Chi siamo
12/03/2016

Venerdì nero per i “furbetti” dell'assicurazione, la Municipale sequestra sei veicoli

Dalla tangenziale alla circonvallazione passando per la via Emilia, sono sei i mezzi in circolazione fermati e sequestrati dalla Polizia Municipale di Reggio Emilia nella giornata di ieri venerdì 11 marzo. Durante il servizio di pattugliamento delle strade con l'uso del Targa System gli Agenti della Municipale hanno fermato, e posto sotto sequestro, cinque auto e uno scooter che circolavano liberamente sulle strade reggiane senza avere una regolare copertura assicurativa. I controlli iniziati in mattinata su via Vico, la via Emilia verso Parma, hanno fatto cadere nella rete uno scooter e una Toyota Rav 4, mentre in tangenziale è la volta di una Punto. Il pattugliamento delle strade, ripartito nel pomeriggio dalla tangenziale ha visto finire sotto sequestro prima una Smart, poi si è spostato su via Emilia Ospizio e verso la stazione. In entrambe le zone sono stati pizzicati dei mezzi non assicurati. Inoltre tutti e due i casi i conducenti delle auto, una Renault e una Punto, circolavano senza aver mai conseguito la patente di guida. Per questi ultimi in aggiunta al sequestro della macchina è scattata anche la nuova sanzione di cinquemila euro prevista dalla recente riforma del codice della strada che, depenalizzando la guida senza patente ha tuttavia inasprito le pene pecuniarie. Il pattugliamento delle strade effettuato con il Targa System, l'occhio elettronico che legge le targhe delle auto in circolazione e segnala in tempo reale i mezzi non assicurati, non revisionati o rubati, rientra all'interno di un'ampia azione messa in campo dalla Polizia Municipale per garantire a tutti i cittadini una maggiore sicurezza sulle strade reggiane.




Data di ultima modifica 12/03/2016