Chi siamo
13/01/2020

Piazza Gioberti – Getta lavatrice in strada rintracciata e sanzionata dalla Polizia Locale

 

Con il favore della sera pensava di poter liberarsi della vecchia lavatrice semplicemente abbandonandola per strada in centro storico, tuttavia il maleducato piano di una 25enne è stato vanificato dall'intervento della Polizia locale che nel giro di pochi minuti ha rintracciato e sanzionato la donna per abbandono di rifiuti, un verbale da 600 euro. Poco dopo le 22.00 di ieri sera, giovedì 9 gennaio, una cittadino ha avvertito la centrale operativa delle Polizia Locale di Reggio Emilia, in piazza Gioberti aveva appena notato due persone che scese da un'auto stavano scaricando una lavatrice per strada. Nel giro di pochi minuti la pattuglia di vigilanza all'interno dell'esagono ha verificato la segnalazione mentre dalla centrale operativa di via Brigata Reggio sono partiti gli accertamenti incrociati per risalire all'autore del gesto villano. Riscontri immediati hanno permesso di rintracciare il numero di targa del mezzo utilizzato per scaricare l'elettrodomestico e un permesso per l'ingresso in zona a traffico limitato. Una volta trovata la proprietaria del mezzo, una 25enne che gestisce un'attività in centro, gli agenti l'hanno richiamata immediatamente in piazza Gioberti. La ragazza, messa di fronte all'evidenza dei fatti, ha ammesso di aver cercato di disfarsi dell'elettrodomestico non più funzionante. Un'azione costata cara poiché gli agenti oltre ad intimare rimuovere immediatamente la lavatrice hanno sanzionato la giovane con un verbale di 600 euro per abbandono di rifiuti.

 





Data di ultima modifica 13/01/2020