Chi siamo

Servizi polizia stradale, controllo dei semafori, autovelox fissi e rilievi con ortofoto

Per garantire la massima efficienza durante il controllo del territorio e nel rilievo di alcune fra le principali e gravi violazioni al Codice della Strada la Polizia Locale di Reggio Emilia si avvale degli ultimi ritrovati tecnologici. In materia di riprese video e rilievi fotografici, sul territorio comunale sono presenti, e adeguatamente segnalati in loco, telecamere di videosorveglianza e apparati per le rilevazioni delle violazioni al Codice della Strada anche durante la mappatura dei sinistri stradali.; Infine, per garantire la trasparenza di seguito si pubblica il calendario delle giornate, degli orari e dei luoghi ove saranno svolti i servizi di vigilanza da parte delle pattuglie della Polizia Locale di Reggio Emilia. E' inoltre consultabile on line l'elenco delle strade sorvegliate con strumentazione tecnologica fissa e l'informativa sulla privacy per l'utilizzo delle ortofoto. Infine in materia di servizi di polizia stradale occorre specificare che la pianificazione pubblicata sarą attuata compatibilmente con eventuali esigenze d'Istituto non programmabili.

 

Servizi controllo velocità - Polizia Stradale e Telelaser

 

Lunedì 20 Maggio 2019
9.00 - 12.00 - Via Martiri della Bettola
14.00 - 18.00 - Via Volta

Martedì 21 Maggio 2019
9.00 - 12.00 - Viale Dei Mille
14.00 - 18.00 - Via Della Repubblica

Mercoledì 22 Maggio 2019
9.00 - 12.00 - Via Mozart
14.00 - 18.00 - Via Tirabassi

Giovedì 23 Maggio 2019
9.00 - 12.00 Via Gramsci
14.00 - 18.00 Via Della Repubblica

Venerdì 24 Maggio 2019
9.00 - 12.00 Viale Piave
14.00 - 18.00 Via Freddi

Sabato 25 Maggio 2019
9.00 - 12.00 Via Nobel
14.00 - 18.00 Via Comparoni

 

Lunedì 27 Maggio 2019
9.00 - 12.00 - Via Fratelli Bandiera
14.00 - 18.00 - Via Bedeschi

Martedì 28 Maggio 2019
9.00 - 12.00 - Viale Dei Mille
14.00 - 18.00 - Via Del Buracchione

Mercoledì 29 Maggio 2019
9.00 - 12.00 - Via Ghiarda
14.00 - 18.00 - Via Nobel

Giovedì 30 Maggio 2019
9.00 - 12.00 Via Vertoiba
14.00 - 18.00 Via San Rigo

Venerdì 31 Maggio 2019
9.00 - 12.00 Viale Piave
14.00 - 18.00 Via Gramsci

Sabato 1 Giugno 2019
9.00 - 12.00 Via Mozart
14.00 - 18.00 Via San Marco

 

Lunedì 3 Giugno 2019
9.00 - 12.00 - Via San Rigo
14.00 - 18.00 - Via Del Buracchione

Martedì 4 Giugno 2019
9.00 - 12.00 - Viale Piave
14.00 - 18.00 - Via Freddi

Mercoledì 5 Giugno 2019
9.00 - 12.00 - Via Ghiarda
14.00 - 18.00 - Via Nobel

Giovedì 6 Giugno 2019
9.00 - 12.00 Via Beethoven
14.00 - 18.00 Via Bedeschi

Venerdì 7 Giugno 2019
9.00 - 12.00 Viale Dei Mille
14.00 - 18.00 Via Gramsci

Sabato 8 Giugno 2019
9.00 - 12.00 Via Comparoni
14.00 - 18.00 Via Volta

Autovelox fissi sul territorio

Dal 6 Febbraio 2019 l’autovelox fisso di via Carlo Teggi, sulla provinciale per Cavriago dove vige il limite di 70 chilometri orari, entrerà regolarmente in funzione. Allo scoccare della mezzanotte tra martedì e mercoledì 6 febbraio l’occhio elettronico registrerà tutte le targhe dei mezzi che supereranno il limite di velocità di 70 chilometri orari. L’impianto situato sulla careggiata di destra, per chi procede verso la città, è dotato di telecamere bidirezionali con visione notturna, posizionate a circa trecento metri l’una dall’altra. L’apparato di controllo è un velox tipo T-Exspeed V.2.0 fornito dalla ditta Sicursat vincitrice dell’appalto. Il rilievo della velocità sarà effettuato con un breve filmato da cui l’agente di polizia locale, incaricato del motitoraggio, estrapolerà, grazie a un programma completamente automatizzato. Le sanzioni per chi supera il limite di velocità sono regolamentate dall’Articolo 142 del Codice della Strada. La tolleranza, cioè il margine di errore dello strumento, è fissata dalla legge. Per velocità accertate minori di cento chilometri orari si sottraggono semplicemente 5 Km/h. Se invece la verbalizzazione viene effettuata su mezzi che hanno superato i 100 km/h la velocità viene determinata sottraendo il 5% al valore registrato dalla telecamera. Nel caso il comma dell'articolo del Codice della strada contestato all’interno del verbale preveda la deurtazione di punti dalla patente il proprietario del mezzo dovrà anche comunicare i dati del conducente.

Intersezioni sorvegliate dal sistema Vista red - controlli semaforici e rilievi con ortofoto

Dal 2 gennaio 2012 l'intersezione semaforica Viale Timavo/Viale Magenta/Via Guasco è sottoposta a rilevazione automatica delle violazioni nell'arco delle 24 ore. Il sistema è attivo tutti i giorni in orario 00.00 - 24.00.

Dal 19 gennaio 2015 l'intersezione semaforica tra Via Dalmazia Via Gorizia e Via D. Zanichelli è sottoposta a rilevazione automatica delle violazioni.

Dal 3 ottobre 2015 le intersezioni semaforiche di piazzale Tricolore sono sottoposte a rilevazione automatica delle violazioni.

Dal 3 ottobre 2017 è attiva la rilevazioine automatica delle violazioni all'intersezione semaforica tra via Emilia All'Angelo e via Dalmazia per i mezzi diretti verso centro città.

 

 

Infortunistica – Al via la sperimentazione per il rilievo degli incidenti stradali con il drone

Prenderà il via a marzo 2019 il rilievo sperimentale degli incidenti stradali attraverso l’utilizzo di un drone. L’esperienza avrà un periodo limitato di tre mesi e affiancherà la normale attività di rilievo degli incidenti della Polizia locale di Reggio Emilia. La sperimentazione, completamente gratuita e in affiancamento con la ditta reggiana Difly Srl, ha lo scopo di migliorare le performance all’interno di uno dei servizi che maggiormente caratterizzano il lavoro della Polizia locale: l’accertamento degli incidenti stradali. I tecnici della Difly Srl affiancheranno una pattuglia di agenti e saranno chiamati telefonicamente al momento del verificarsi di un incidente stradale. Il personale della ditta reggiana si recherà sul posto e, dopo aver effettuato la valutazione della No-fly zone, si occuperà della missione di volo utilizzando il drone X-Lite.  Il mini velivolo si alzerà in volo sul posto per circa tre minuti ed effettuerà le ortofoto ricostruite del campo sinistro. Al termine delle operazioni di volo sarà possibile effettuare il rilievo misurando le distanze direttamente su tablet o pc a disposizione degli agenti. Per quanto riguarda la normativa sulla privacy, la ditta Difly Srl è stata nominata responsabile esterno del trattamento dei dati relativi all'attività di sperimentazione, che riguarderà solo la misurazione e il rilievo fotografico del luogo del sinistro. Al servizio di Polizia locale e Protezione Civile rimarrà invece la responsabilità nel trattamento dei dati personali dei coinvolti nel sinistro. A tal proposito, si allega l’informativa per il trattamento dei dati personali, ai sensi dell’art. 13 del Regolamento Europeo n. 679/2016.

 

Approfondimentiscarica il documento  Informativa drone.pdf



Data di ultima modifica 20/05/2019