Elena e Corrado, una storia di empatia, ascolto e condivisione

Ultimo Aggiornamento: 12/22/2017
Elena e Corrado, una storia di empatia, ascolto e condivisione

Oggi le #StorieDiNatale ci portano a conoscere Elena e Corrado che hanno frequentato il corso Esperti per Esperienza sulla disabilità.

“Abbiamo deciso di fare questo corso perché, sul nostro vissuto, il confronto con altri genitori che avevano già affrontato un'esperienza simile alla nostra è stato fondamentale per superare momenti molto difficili. Quando ti trovi di fronte a una disabilità in famiglia è come se ti arrivasse un treno addosso, vieni travolto e brancoli nel buio. In quel momento avere vicino qualcuno che ha già vissuto la tua esperienza, qualcuno che semplicemente ti possa ascoltare e che sa cosa stai passando è sicuramente un grandissimo aiuto. Al corso ci hanno detto che non dobbiamo risolvere i problemi di nessuno né offrire soluzioni alle famiglie perché quello che è stato giusto per noi magari non lo è per qualcun altro. Dobbiamo solo dare un appoggio. Siamo lì per ascoltare, per dire come ci siamo riusciti e far vedere che nonostante tutto, nonostante le difficoltà che abbiamo ancora adesso, un po' di serenità l'abbiamo raggiunta.
Durante i primi incontri ci hanno chiesto di raccontare qualcosa della nostra esperienza personale. Tanti si sono aperti forse più di quanto non si siano mai aperti con nessun altro. Questo ci ha portato a condividere momenti di vita molto importanti e ha fatto poi scattare un'intesa, un'empatia con le altre persone del gruppo davvero speciale. Anche se veniamo da situazioni parecchio diverse, abbiamo trovato un bellissimo gruppo di amici coi quali si condivide molto, si condividono tante problematiche ma si va anche fuori assieme a mangiare una pizza o si sta insieme così, a parlare e a raccontarsi.”

Questa esperienza è nata grazie al progetto Reggio Emilia Città Senza Barriere del Comune di Reggio Emilia e di Farmacie Comunali Riunite, nello specifico al corso Esperti per Esperienza.

Documenti Correlati