Comune di Reggio Emilia

Home Sviluppo economico Valorizzazione del centro storicoLa Governance pubblico-privata del Centro Storico

La Governance pubblico-privata del Centro Storico

Ultimo Aggiornamento: 08/29/2017

Il Tavolo Unico di Coordinamento del Commercio

Negli ultimi anni l'Amministrazione Comunale si è impegnata in un intenso e proficuo lavoro di confronto con le realtà associative di categoria e con il sistema camerale; il dialogo ha trovato formalizzazione nelle varie convenzioni stipulate a fronte dei Progetti di Valorizzazione e gestione condivisa del centro storico e in particolare nel Tavolo Unico di Coordinamento del Commercio (TUCC), nato nel 2013 come strumento di Governance pubblico-privata, luogo di condivisione delle linee strategiche e attivazione dei progetti.

Del TUCC fanno parte, oltre al Comune e alla Camera di Commercio, le associazioni Confcommercio, Confesercenti e CNA, cui si è aggiunta successivamente Lapam-Confartigianato.
Il TUCC si incontra periodicamente per la definizione di una strategia comune e il più possibile condivisa su varie tematiche del centro storico, in particolare di marketing, attraverso la realizzazione di progetti coordinati.

L’azione di Valorizzazione Commerciale condivisa ha favorito e supportato l'esperienza di auto-organizzazione del settore del commercio, dove le Associazioni di Via (attualmente 7: Ass. Il Corso, Santo Stefano 2.0, Ass. I Negozi di Porta Via Emilia San Pietro, Ass. Viaromaviva, il Quadrilatero e ReggioinRosa è, Ass. Commercianti di Porta Castello), promuovono iniziative nei loro ambiti, sensibilizzando i singoli operatori commerciali alla collaborazione.






Le Associazioni temporanee di impresa di via del centro storico

I Negozi di Porta Via Emilia San Pietro
Commercianti di Porta Castello
Il Corso
Quadrilatero
Reggio in Rosa è
Via Emilia Santo Stefano 2.0
Viaromaviva