Comune di Reggio Emilia

Home InnovaRE - Innovazione sociale e smart... Il protocollo Reggio Emilia Smart CityTavolo di lavoro - Alfabetizzazione Digitale

Tavolo di lavoro - Alfabetizzazione Digitale

Ultimo Aggiornamento: 06/13/2017

Contesto

Internet e le tecnologie digitali sono oggi estremamente pervasive e interessano molti degli aspetti della nostra vita quotidiana, spaziando dal piano professionale, a quello relazionale, a quello amministrativo. Chi non possiede competenze digitali di base oggi rischia di non poter partecipare pienamente alla societÓ: per questo l’alfabetizzazione informatica di cittadini e imprese Ŕ un elemento essenziale sia per contrastare l’esclusione digitale, sia per garantire l’efficacia dei processi di innovazione tecnologica e sociale.

Tipologia e partecipanti
Tavolo trasversale: partecipano tutti i sottoscrittori del protocollo.

Obiettivi
Il tavolo di lavoro sull’alfabetizzazione digitale si propone di:

  1. organizzare nuove iniziative di alfabetizzazione informatica e di promozione della cultura digitale dedicate a cittadini, imprese e personale degli enti coinvolti;
  2. individuare luoghi ed eventi che possono offrire ai facilitatori digitali nuovi contesti per avvicinare i cittadini e accompagnarli in alcune operazioni come la creazione di un’identitÓ digitale o l’attivazione di un servizio;
  3. attivare un progetto condiviso con ASL per l’alfabetizzazione digitale di base e per eventi specifici dedicati al fascicolo sanitario elettronico.

Strategie
Per raggiungere le finalitÓ prefissate Ŕ possibile adottare le seguenti strategie:
  • analizzare le iniziative giÓ avviate su questo tema dai sottoscrittori per censirle e per condividere buone pratiche e soluzioni;
  • esaminare e confrontare le esigenze di facilitazione o alfabetizzazione digitale delle utenze di riferimento e del personale, individuare i tratti comuni e progettare una serie di iniziative per rispondere ai bisogni individuati;
  • studiare la partecipazione e il gradimento degli eventi per identificare nuovi possibili target di utenza, e misurare l’impatto degli eventi e dei corsi per valutarne l’efficacia.
Documenti Correlati