Tavolo di lavoro - Open Data

Ultimo Aggiornamento: 06/13/2017

Contesto

Da diversi anni ormai enti pubblici e privati hanno avviato i processi di apertura dei dati e di pubblicazione di dataset su portali locali, nazionali e sovranazionali: gli standard tecnologici sono ormai consolidati e sono stati proposti e sperimentati diversi modelli organizzativi. E’ però necessario incrementare l’effettivo riuso dei dati pubblicati, da un lato ampliando l’offerta di dataset pubblicati e ponendo grande attenzione alla loro qualità, dall’altro attivando iniziative di divulgazione volte a far conoscere le opportunità offerte dagli open data e a sostenere la creazione di comunità di pratica locali che riusino i dati. 

Tipologia e partecipanti

Tavolo trasversale: partecipano tutti i sottoscrittori del protocollo. 

Obiettivi

Il tavolo di lavoro sugli open data si propone di: 

  • favorire la pubblicazione di open data strategici e di qualità relativi al territorio di Reggio Emilia, a partire dai dataset di interesse nazionale individuati dall'AGID e da quelli richiesti dai potenziali riutilizzatori; 
  • progettare e implementare processi di produzione e aggiornamento di open data sostenibili, integrati senza soluzione di continuità nelle normali attività e, quando possibile, automatici; 
  • promuovere iniziative di cultura digitale e di coinvolgimento dei potenziali riutilizzatori dei dataset, sia per incentivare la domanda, sia per raccogliere riscontri su quanto pubblicato e richieste su nuovi dataset da rendere disponibili;
  • organizzare una serie di eventi per il prossimo Open Data Day, includendone almeno uno incentrato sul coinvolgimento delle imprese. 

Strategie

Per raggiungere le finalità prefissate è possibile adottare le seguenti strategie:

  • analizzare le eventuali iniziative già avviate su questo tema dai sottoscrittori per censirle, per condividere buone pratiche e soluzioni e per valorizzare e dare visibilità a quanto realizzato con i dati aperti pubblici del territorio;
  • individuare un elenco di nuovi dataset di interesse da pubblicare, analizzando la tipologia di dati di cui i sottoscrittori detengono la titolarità, i processi necessari per la produzione dei dataset e la periodicità e le modalità di aggiornamento;
  • definire una serie di criteri di qualità per i dataset, rappresentativi della loro accuratezza, completezza ed affidabilità, e per i metadati associati; individuare i corrispondenti indicatori di monitoraggio ed i valori corrispondenti agli obiettivi da raggiungere;
  • analizzare e condividere le soluzioni note o sperimentate per la produzione e l'aggiornamento automatici di dataset nei diversi scenari applicativi, 6/14 evidenziandone punti di forza e criticità, per valutarne la flessibilità e la riusabilità in contesti diversi; individuare casi pilota per sperimentare l'automatizzazione dei processi;
  • individuare gli spazi di cooperazione con l'utenza e gli interlocutori dei singoli sottoscrittori e valutare le iniziative più opportune per attivarli.