Comune di Reggio Emilia

Home Sviluppo economicoPolitiche Sviluppo economico

Politiche Sviluppo economico

Ultimo Aggiornamento: 11/22/2016

Negli ultimi anni non solo la struttura urbana della città, ma anche la realtà socio-economica innestata su di essa è profondamente cambiata.

Reggio Emilia conta, oggi, più di 171 mila abitanti (erano poco più di 155 mila nel 2004) e il 20% ha più di 65 anni, mentre il 17% proviene da un paese straniero.
Settori e filiere strutturali del nostro sistema economico hanno mostrato con chiarezza i loro limiti e la loro inadeguatezza a reggere l’urto di una competizione globale sempre più rapida ed escludente. A livello provinciale, dal 2009 al 2014 hanno chiuso i battenti circa 1.000 unità produttive, il tasso di disoccupazione è salito oltre il 6% e sono cresciuti gli iscritti alle liste di collocamento. Dal 2009 il reddito medio pro capite si è attestato, pur con qualche oscillazione, al di sopra dei 27 mila euro. A ciò va aggiunto che le risorse per governare la comunità e per fare fronte alla crisi sono state decurtate in modo significativo (la riduzione dei trasferimenti statali sul Comune di Reggio Emilia dal 2010 a oggi è stata di più di 20 milioni di euro).
In un contesto socio economico così indebolito sono quindi aumentate e si sono diversificate le forme di fragilità, sia quelle legate al disagio individuale che sociale, generando un forte impatto sul sistema del welfare locale. In un lasso di tempo brevissimo i tradizionali riferimenti e i punti di forza della città sono stati messi a dura prova, ma la crisi non ha fermato le progettualità e la determinazione a fare scelte innovative per il futuro, scelte maturate e impostate da tempo, ad oggi aggiornate, rafforzate e re-indirizzate dal programma di mandato dall’attuale amministrazione impostato su tre direttrici principali:

  • la realizzazione di un progetto di rilancio e crescita del modello economico basato sull’economia della conoscenza;
  • la realizzazione di un progetto di comunità inclusiva, solidale, educante attraverso un approccio al welfare di comunità basato sul concetto di responsabilità e impegno da parte di tutti;
  • la realizzazione di un progetto di territorio in grado di mettere al centro la dimensione strategica della sostenibilità.
Indirizzo strategico
Progetto di sviluppo economico: la città internazionale, dell'innovazione e della creatività

Obiettivi
Infrastrutture

Ricerca e innovazione

Promozione e internazionalizzazione