Expo 2015, Reggio apprezzata in Piazzetta

Data di pubblicazione: 12/10/2015
piazzetta expo

Riscuote buon successo la presenza di Reggio Emilia – dal 9 al 13 ottobre – nella Piazzetta che la Regione dedica alle città e ai territori dell'Emilia-Romagna, a Expo Milano 2015.

Il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, insieme con gli assessori alla Città internazionale Serena Foracchia e a Commercio e Attività produttive Natalia Maramotti, ha visitato la Piazzetta, oltre al Children Park (progettato da Istituzione Scuole e Nidi d'infanzia e Reggio Children), ad altre realtà reggiane presenti all'Expo e al padiglione del Mozambico, Paese a cui Reggio Emilia è legata da un rapporto di amicizia pluridecennale. 

“La sapienza della nostra tradizione e la scommessa dell'innovazione - dice il sindaco Vecchi - sono le qualità con cui ci presentiamo a Expo Milano 2015 in questi giorni. Credo che l'identità reggiana e le competenze distintive del nostro territorio emergano, con le necessità di sintesi e immediatezza che il contesto richiede, in maniera efficace e accessibile a tutti, nella Piazzetta Emilia-Romagna, opportunità premiante della nostra Regione a disposizione delle città. Anche in occasione di questa iniziativa, in cui diversi operatori e personale del Comune sono impegnati, Reggio Emilia si fa conoscere con un carnet ricco di proposte e temi attrattivi, declinati nelle nostre tre A, ambiente, agricoltura e alimentazione, accanto a tratti distintivi forti quali il Tricolore, l'educazione, le tecnologie, la musica e naturalmente la gastronomia e i prodotti tipici. Inoltre, Reggio è rappresentata all'Expo da singole realtà di indubbio prestigio, penso a Reggio Children, a Ferrarini, Cir Food, Tecton e tante altre organizzazioni e imprese che partecipano in maniere diverse all'Esposizione universale. 

“Questo è possibile - conclude il sindaco Vecchi - oltre che per le capacità di singoli soggetti, anche perché Reggio Emilia riesce a porsi sempre più, non senza qualche difficoltà ma spesso meglio di altri, come sistema unitario. Continuare a lavorare insieme e raggiungere obiettivi condivisi, per poi consolidarli, è la strada giusta, che il Sistema Reggio deve continuare a percorrere”.

I contenuti della Piazzetta identificano e presentano Reggio Emilia con atelier per bambini dedicati al Tricolore, rappresentato anche dalla storica Guardia civica reggiana, con le performance delle 'sfogline' che preparano pasta fresca in diretta (anche il pubblico che assiste alle preparazioni spesso si cimenta nella realizzazione di cappelletti e tagliatelle), con la presentazione di prodotti Dop. Si evidenziano inoltre, con filmati e una mappa interattiva, temi di innovazione (dalle proposte di Food Innovation Program al Tecnopolo), di educazione, paesaggio, arte, storia e musica, cooperazione e produzione economica. 

Non mancano momenti di narrazione e spettacoli con i burattini di Otello Sarzi, le proposte tematiche di ReggioNarra, interventi musicali pregevoli: dai percussionisti dell'Istituto musicale Peri-Merulo e dal Coro delle mondine, al D'Esperanto Duo.

In sostanza, i tratti distintivi e le eccellenze di Reggio Emilia, in diversi eventi, opportunità di incontro e percorsi, delineati dal progetto 'WE A-RE \ Reggio Emilia per Expo 2015': una presenza che qualifica la città e il suo territorio.

Gli eventi nella Piazzetta Expo sono a cura del Comune di Reggio Emilia e di numerosi soggetti partner dell'iniziativa: Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, Reggio Children, Istituzione Scuole e Nidi d'infanzia, Alleanza delle cooperative di Reggio Emilia, Cna, Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano, Istituto Cervi, Consorzio del Parmigiano-Reggiano, Istituto musicale Peri-Merulo, Proloco di Albinea.