Expo con Officucina e Food innovation program

Data di pubblicazione: 01/04/2015

E' attivo, al Palazzo dei Musei di Reggio Emilia, il Food innovation program, primo master internazionale in food innovation, promosso da Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Institute For The Future di Palo Alto e Future Food Institute di Bologna e supportato da Reggio Emilia Innovazione.

Food innovation program è uno dei punti di eccellenza di We A.Re / Reggio Emilia per Expo 2015, il programma di eventi costruito dal Sistema Reggio Emilia in occasione dell'Esposizione Universale di Milano, con l'obiettivo di qualificare - con una importante proposta di innovazione, economia, cultura e turismo - Reggio Emilia, rendendola più attrattiva e riconoscibile ai visitatori di Expo 2015, evidenziando le competenze distintive del territorio. Tra i sostenitori di Food Innovation Program vi è la Fondazione Pietro Manodori della Cassa di Risparmio di Reggio Emilia.

Il master, a cui è collegato il laboratorio di ricerca e sperimentazione Officucina, si svolge nella prestigiosa sede del Palazzo dei Musei - reso disponibile dal Comune di Reggio Emilia, che è patrocinatore dell'iniziativa insieme con Regione Emilia-Romagna ed Expo 2015 - e si sviluppa in stretta sinergia con la mostra 'NOI – Storie di comunità, futuri, idee, prodotti e terre reggiane', curata da Luca Molinari nella stessa sede museale: una narrazione trasversale della terra reggiana, della sua comunità, della capacità di dare forma a prodotti, idee, modi di essere, pensare e stare insieme.

Venti i partecipanti selezionati per il master, nove i mesi di lezioni e laboratori che vedranno impegnata full time una classe di talenti nazionali e internazionali provenienti dal Kenya, Congo, Zimbabwe, Canada, USA, UK, Brasile, Mexico, e Italia con la supervisione e il coinvolgimento di docenti, opinion leader e imprenditori provenienti da tutto il mondo.

In allegato, approfondimenti sull'iniziativa e foto