11, 12 e 13 settembre: 'SAGA, il canto dei canti'

Data di pubblicazione: 03/08/2015

Dopo il successo a Ravenna Festival, tornerà a Reggio Emilia, in un nuovo allestimento Saga, il teatro equestre di Giovanni Lindo Ferretti,  cantautore e artista carismatico come pochi altri della musica alternativa italiana a partire dai primi anni ’80. Il  teatro barbarico montano di Ferretti, che trova la sua linfa nell’ antico patto che antichi uomini ed antichi cavalli sancirono a reciproco sostegno, si presenterà in città nel segno del IV. “Buon segno, simbolo  - dichiara Ferretti - del mondo sensibile”.

Per tre giorni: l'11, 12 e 13 settembre alle ore 19,00 nel grande Chiostro cinquecentesco di San Pietro, dimora urbana perfetta per questo teatro, si potrà assistere  ad una nuova tappa dell’ emozionante spettacolo di opera equestre. In scena, oltre allo stesso Ferretti, “signore delle parole”, un “signore delle musiche”, il polistrumentista Paolo Simonazzi; un “signore dei cavalli”, Marcello Ugoletti; la “signora della corte”, Cinzia Pellegri; un “signore del ferro e del fuoco”, Stefano Falaschi; e – soprattutto – venti cavalli e alcuni cavalieri, la Corte transumante di Nasseta. Tra le novità un mulo in origine la cavalcatura dei re.  

Le musiche, originali saranno di Lorenzo Esposito Fornasari, Giovanni Lindo Ferretti, Luca Rossi, Paolo Simonazzi.  

Il costo dei biglietti è di  20 euro. Le prevendite si tengono da Tosi Dischi Reggio Emilia.