Neve, nuovi mezzi per lo sgombero e tutte le informazioni per i cittadini

Data di pubblicazione: 13/01/2016

È attivato il “Piano neve 2016” predisposto dal Comune di Reggio Emilia, in collaborazione con Iren Ambiente, per garantire un adeguato funzionamento della città. 

Sono 14 i mezzi in più per affrontare nevicate consistenti. È questa la principale novità dal nuovo Piano, che comprende oltre al servizio di sgombero neve, anche la salatura preventiva antighiaccio. Ammonta a 1.090.000 euro la somma stanziata per l'attivazione di questi due servizi, di questa somma, 373 mila euro circa rappresentano la quota variabile, che dipende dal numero di nevicate che si verificheranno e dal numero di salature effettuate.
Anche in assenza di eventi nevosi, per tutta la stagione invernale si mantiene monitorato il territorio comunale in previsione di temperature prossime allo 0°, al fine di prevenire la formazione di tratti stradali ghiacciati. Il servizio di salatura antighiaccio riguarda la viabilità principale, i punti più critici (ponti, sottopassi, alcune rotatorie) e alcuni marciapiedi e piste ciclopedonali. Sono 13 gli spargisale in dotazione, di cui 10 di grande dimensione, 2 medio/piccoli ed 1 di scorta. La quantità di sale a disposizione è invece di 1.200 tonnellate.

A seguito dell'importante nevicata del febbraio 2015, viene dunque potenziato con ulteriori 14 unità il parco mezzi in dotazione, per dare un servizio più efficiente in caso di eventi nevosi di grossa entità. Tali mezzi di grande dimensione verranno utilizzati nelle strade prioritarie (portanti) di quartiere funzionali alla distribuzione del traffico sulle vie laterali e più piccole, e saranno attivabili senza necessità di preavviso, qualora il manto nevoso dovesse superare i 30 centimetri. Questi 14 nuovi mezzi si aggiungono e supportano quelli già previsti nel Piano neve, cioè 120 mezzi spalaneve con lame di grande dimensione; 40 mezzi medio/piccoli e 40 addetti spalatori.


Sgombero neve: i tre livelli - Il servizio di sgombero neve viene attivato quando l'altezza del manto nevoso supera i 3 centimetri.
Sono tre i livelli di intervento previsti a seconda delle strade interessate, a copertura dei quasi 900 chilometri di competenza comunale. Il primo livello riguarda le strade ad elevata intensità di traffico, come la circonvallazione o la via Emilia, per le quali è previsto un passaggio dei mezzi spazzaneve ogni 90 minuti. Il secondo livello riguarda le strade del centro storico, per cui è previsto un passaggio ogni tre ore. Per le strade dell'area urbana, infine, visto l'ampio raggio da coprire, di circa 650 chilometri, è previsto un passaggio ogni sette ore.
Per le piste ciclabili e i marciapiedi viene previsto un passaggio ogni otto ore: se i marciapiedi sono presenti su entrambi i lati della viabilità, è prevista la pulizia di almeno uno dei due lati.


Sgombero neve: le scuole - Il Piano neve prevede interventi specifici relativamente alle scuole. Dove sono presenti più accessi, in particolare per i plessi delle elementari e delle medie, il Piano ha previsto l'individuazione di almeno un accesso pedonale soggetto a sgombero neve entro 8 ore dall’avvio della nevicata. Gli accessi carrabili saranno altresì sgomberati ove necessario (ad esempio, per la consegna dei pasti) e sono previsti interventi manuali negli scivoli per i disabili e nelle uscite di sicurezza che si affacciano sui cortili interni. Inoltre verrà effettuata una prima salatura dei percorsi scolastici interni sgomberati, che sarà ripetuta per evitare conseguenze da gelate notturne (ogni plesso è stato adeguatamente dotato di sale).
Nelle aree limitrofe alle zone scolastiche viene garantita un'agevole mobilità nelle strade, parcheggi e marciapiedi. 


Parcheggi - È previsto, laddove possibile, in caso di parcheggi liberi da auto, la pulizia dei parcheggi di competenza comunale. Sono esclusi dal servizio i parcheggi privati ad uso pubblico con l'eccezione di alcuni parcheggi con rilevante uso pubblico, nelle vicinanze di scuole o uffici, che vengono comunque trattati.


Telefoni e recapiti disponibili - La centrale operativa del Servizio Neve di Iren ospita il Call Center, aperto 24 ore per tutta la durata dell'evento nevoso e per le 72 ore successive.

Numero verde del call center Iren Neve: 800 679738 – Aperto 24 ore su 24

Casella di posta elettronica dedicata: sgomberoneve.re@gruppoiren.it

Comune Informa 0522.456660

Provincia numero verde 800.555.311

Seta - Informazioni sul Trasporto Pubblico - Contact Center 840.000216

Centrale Operativa Manutenzioni del Comune di Reggio Emilia - tel. 0522/456008

Per informazioni sulle strade gestite da Anas, rivolgersi alla Sala Operativa Anas Bologna

051/6301167, oppure a Pronto Anas 841-148 "la strada chiama, Anas risponde" mail:

841148@stradeanas.it.

Tutti gli operatori sono in contatto 24 ore su 24 con la Centrale Operativa di Iren.

 

Canali informativi - Per informazioni e segnalazioni i cittadini hanno a disposizione:

Twitter
@ComuneRE #REneve

Facebook
www.facebook.com/cittadireggioemilia


Web
www.comune.re.it
http://infoneve.provincia.re.it/

Per ulteriori informazioni o per segnalare problemi o disguidi è possibile scrivere un'email a:
comune.informa@municipio.re.it (attivo negli orari di apertura dell’Urp)
sgomberoneve.re@gruppoiren.it


App "spazzaneve" e allerta via sms - Anche quest'anno è attiva l'app “Spazzaneve”, nata dalla collaborazione tra Iren e il Comune di Reggio Emilia, pensata insieme a FabLab e Twintip. L’applicazione, disponibile su Google Play e su App Store, permette di ricevere in diretta lo stato dei lavori in corso quando la neve è caduta sulla città  e  di recuperare alcune notizie in più rispetto agli strumenti di comunicazione tradizionali.
Tramite l'applicazione è possibile sapere, digitando una determinata via o toccando direttamente la mappa, sapere quando è passato lo spazzaneve in quel luogo e quando è previsto che ripasserà, in base alla tipologia di via selezionata.  Le vie reggiane, infatti, sono divise in due categorie: a priorità alta (dove lo spazzaneve passa ogni ora e mezza. Sulla mappa indicate in rosso) e priorità bassa (dove lo spazzaneve passa ogni sette ore. Sulla mappa indicata in blu).
Le vie fuori dal servizio di pulizia Iren, perché gestite da altri soggetti, non forniscono alcun tipo di informazione.
Sulla App si possono conoscere le previsioni meteo del giorno stesso e per i due giorni seguenti, la temperatura percepita, l’intensità del vento e lo zero termico.
Dalla App è possibile comunicare con il numero verde del servizio neve Iren Ambiente  (800.679738), inviare una mail al Centro Operativo o collegarsi alla pagina Facebook del Comune di Reggio Emilia. Alcune informazioni utili in caso di neve arricchiscono ulteriormente l’offerta della App.
Tra i diversi strumenti messi in campo per tenere informati i cittadini, vi è infine il servizio di allerta neve via sms.  Per ricevere un sms quando sono previste nevicate, basta inviare gratuitamente un sms al numero 340.5806423 scrivendo la parola "NEVE".


Consigli utili - Nelle situazioni di disagio dovute al maltempo, come nel caso delle nevicate, risulta determinante la collaborazione di tutti, poiché solo l’adozione di semplici comportamenti corretti consente di ridurre le difficoltà e i rischi negli spostamenti, e allo stesso tempo agevola il lavoro di chi gestisce il ‘servizio neve’.
L’automobile deve essere pronta: gomme da neve o le catene a bordo, antigelo nell’acqua dei tergicristalli e spazzole efficienti.
In caso di nevicata usare l’auto solo per necessità, privilegiando l’utilizzo del mezzo pubblico (o condividendo il proprio veicolo con altre persone per ridurre il traffico).
Guidare con prudenza, mantenendo una distanza di sicurezza maggiore dal veicolo che ci precede: essere abili alla guida non salva dalle difficoltà degli altri.
Vestirsi adeguatamente (scarpe con la suola in gomma antisdrucciolo per evitare cadute).
Limitare le uscite (gli anziani possono farsi aiutare da amici, parenti o vicini per fare la spesa o per le commissioni).
Prestare attenzione negli spostamenti in bicicletta: le due ruote perdono stabilità sui fondi stradali innevati o gelati.
Parcheggiare l’auto in modo da non creare difficoltà per il passaggio di altri veicoli o di mezzi spazzaneve.
Spalare la neve sul marciapiede di fronte a casa, al proprio passo carraio e all’ingresso del garage.