25,26,27 agosto: Street Food Festival Reggio Emilia "In Food We Truck"

Data di pubblicazione: 16/08/2017

street food festival

Da venerdì 25 a domenica 27 agosto, nel quartiere della Stazione, lungo viale IV Novembre, a Reggio Emilia torna l'appuntamento con 'Street food festival - In Food We Truck', la manifestazione itinerante dedicata al cibo di strada organizzata dall'associazione “In Food we truck” in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia, Confsercenti e Consorzio Operatori Mercati di Reggio Emilia (Com.Re).
Un evento diventato ormai un appuntamento atteso dai tantissimi visitatori – nella scorsa edizione sono stati oltre 28 mila – che si conferma ancora una volta un appuntamento sempre più vitalizzante per il quartiere della stazione centrale. L'appuntamento, infatti, fa parte delle azioni previste dal progetto di riqualificazione che l'Amministrazione comunale sta portando avanti nel quartiere attraverso eventi culturali, riqualificazione urbana e sicurezza. L'obiettivo è favorire attività di rigenerazione sociale e degli spazi pubblici, al fine di potenziare le politiche di inclusione, partecipazione e animazione attraverso la promozione di iniziative ed eventi o l'apertura dello spazio Casa Comune.

Hanno detto
La nuova edizione di 'Street food festival - In Food We Truck' è stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa in Municipio, cui hanno preso parte Natalia Maramotti, assessora a Sicurezza, Commercio e attività produttive del Comune di Reggio Emilia; Dario Domenichini, presidente di Confesercenti di Reggio Emilia; Alberto Bevilacqua, dirigente del servizio Sicurezza, Legalità e Pari Opportunità del Comune di Reggio Emilia, e Donatella Panciroli del comitato cittadino Viale IV Novembre.


“Iniziative come lo Street Food Festival - ha detto l'assessora Maramotti durante la conferenza stampa – permettono, grazie alla convivialità e alla promozione del cibo di qualità, di costruire aggregazione sociale e relazioni tra le persone, elementi importanti per la riqualificazione della zona della Stazione. Portare in tre giorni, come nelle scorse edizioni, quasi 30mila persone in viale IV Novembre non ha la pretesa di cambiare in maniera definitiva le sorti del quartiere: è però importante ribadire, al netto di qualsiasi banalizzazione, che la sicurezza urbana, oltre che dall'importante lavoro di competenza delle Forze dell'Ordine, passa anche da iniziative di questo genere, che favoriscono la socialità e puntano a riportare in una delle principali porte di ingresso della città anche quei cittadini che normalmente non la vivono o la frequentano”.


“L'offerta dello Street Food Festival – ha detto il presidente Domenichini – si arricchisce ulteriormente rispetto alle scorse edizioni. Cresce il numero dei truck, quest'anno ben 25, e la varietà delle cucine proposte, ancora più ricca con prodotti da tutto il mondo. Da sottolineare una vera e propria chicca, la presenza dello chef Marco Loy, ospite a Masterchef e Hell's Kitcken, con l'Asian Corssover Food truck, in cui propone una cucina fusion di altissimo livello”.
Alberto Bevilacqua ha poi ricordato gli aspetti tecnici della manifestazione, mentre Donatella Panciroli ha ricordato la collaborazione positiva tra il Comitato di Viale IV Novembre e l'Amministrazione comunale per la promozione dell'iniziativa.

Il programma
A farla da padrone sarà ovviamente la parte gastronomica, con i cibi di strada proposti da tanti food trucker provenienti da diverse regioni italiane e non solo. Ogni tappa permetterà al pubblico di incontrare una varietà gastronomica capace di soddisfare anche i gusti più 'esigenti'. Non solo un puro e semplice 'mangiare cibo in strada', ma un assaporare la genuinità e l’originalità di veri chef di strada.
L'offerta gastronomica di questa edizione reggiana di In food we truck sarà ancora più varia degli anni passati, con cucine provenienti da tutta Europa ma non solo. Un occhio particolare sarà dedicato alle specialità tipiche locali e regionali, con i prodotti tipici della cucina marchigiana, toscana, abruzzese, pugliese e calabrese. Non mancheranno le sfiziose specialità internazionali, con proposte della cucina greca, argentina e orientale, per arrivare ai dolci tradizionali della Transilvania e ai lenti affumicatori di carne in perfetto stile americano.
Una ristorazione semplice ma di alta qualità, gourmet, a portata di tutti, conviviale e informale, adatta a tanti pubblici diversi. Ad accompagnare le sfiziose specialità dei 25 truck presenti, ci sarà inoltre la birra artigianale del birrificio Beerbante .
Cibo di qualità ma non solo: per tre giorni viale IV Novembre diventerà un grande palcoscenico a cielo aperto. Lo Street food festival sarà infatti allietato da spettacoli musicali e di intrattenimento, tra cui l'esibizione del corpo di ballo della scuola “Let's Dance”, venerdì alle 21. Sabato sera è invece prevista l'esibizione degli Avana, che allieteranno gli astanti con musica itinerante mentre domenica a farla da padrone saranno le sonorità Anni Settanta e Ottanta di dj Tavolazzi.