Sei qui: HOME > biblioteca

Biblioteca




    La Biblioteca dell’Archivio Famiglia Berneri-Aurelio Chessa, di notevole interesse e raritį, specializzata in opere sul movimento anarchico e operaio nazionale e internazionale, comprende circa tremila opuscoli, alcuni di difficile reperimento, pubblicati prevalentemente nel periodo che va dagli inizi del Novecento agli anni Cinquanta e circa settemila libri. Tra questi si segnalano quelli del Fondo Vernon Richards, opere rarissime sulla guerra civile spagnola, molte delle quali coeve, di recente acquisizione. V’č inoltre un’interessante raccolta di almanacchi ("sovversivi", libertari, repubblicani, socialisti, anticlericali, ecc.) ed un’ingente dotazione di tesi di laurea su Berneri ed il movimento anarchico presentate in varie universitą italiane e straniere, realizzate quasi esclusivamente con i materiali dell’Archivio. Č conservata, infine, un’importante raccolta di manifesti e volantini anarchici e sindacalisti rivoluzionari, soprattutto dal 1944 al 1980 circa, e un ingente raccolta fotografica comprendente oltre tremila immagini, in gran parte inedite. L’Archivio ha svolto anche un’importante attivitį editoriale. Tra le varie pubblicazioni vanno certamente citate le Opere scelte di Camillo Berneri, il suo Epistolario di lettere inedite (in 2 Voll.), e il catalogo: Documenti e periodici dell’Archivio Famiglia Berneri (1982), a cura di Sara Pollastri e Alessandra Giovannini.


Ultimo aggiornamento: 11/11/2011

Pietro Kropotkine, "La scienza moderna e l'anarchia", Edizione del Risveglio, 1913
Pietro Kropotkine,
"La scienza moderna e l'anarchia", Edizione del Risveglio, 1913

Nello Rosselli, "Mazzini e Bakounine", Fratelli Bocca Editore
Nello Rosselli,
"Mazzini e Bakounine", Fratelli Bocca Editore